Sept. 25-Oct. 1, 2023 Marco Simone Golf & Country Club, Rome, Italy

Henrik Stenson nomina l’Italiano Edoardo Molinari come secondo Vice Capitano per l’edizione 2023 della Ryder Cup, che si terrà al Marco Simone Golf and Country Club a Roma, Italia dal 25 Settembre al 1 Ottobre del 2023.

Molinari, insieme al fratello Francesco, ha fatto parte della vittoriosa squadra europea nella Ryder Cup 2010 al Celtic Manor Resort in Galles. Ha anche vinto tre volte sul DP World Tour, precedentemente noto come European Tour, e ha collezionato 356 presenze al Tour fino ad oggi.

Il 41enne è confermato come il secondo vice capitano di Stenson, dopo l'annuncio all'inizio di questo mese del Danese Thomas Bjørn, il capitano europeo vincente del 2018.

Molinari sarà senza dubbi un'aggiunta popolare al Team Europe, sopratutto tra i tifosi di casa quando, il prossimo anno, l'Italia ospiterà per la prima volta la competizione biennale.

Ha detto: “È fantastico. Ho giocato la Ryder Cup nel 2010 e poter essere vice capitano in questa è un sogno diventato realtà. È stata una chiamata molto inaspettata quella ricevuta da Henrik. Avevamo parlato un paio di volte delle statistiche e di cosa potevo fare per aiutare la squadra, ma non me lo sarei mai aspettato.

Conoscendo Henrik, non lascerà nulla di intentato. Farà tutto il possibile per riconquistare la Ryder Cup. Sarà molto divertente anche per tutti i ragazzi che giocheranno per lui. È sempre stato una persona molto amichevole ed è sempre sorridente, quindi penso che ci sarà un'atmosfera fantastica nella stanza della squadra.

“I tifosi italiani saranno rumorosi e appassionati al Marco Simone. Per i giocatori, sarà molto divertente giocare di fronte a una folla così solidale. Roma è una città fantastica, una delle mie preferite al mondo. Sarà una settimana incredibile e sono molto felice che i giocatori avranno modo di conoscere bene Roma".

Stenson ha dichiarato: “Sono lieto di dare il benvenuto a Edoardo nella squadra Europea della Ryder Cup 2023 come Vice Capitano. Lo conosco da tanto tempo ed ovviamente lui stesso è un giocatore della Ryder Cup. Gli piacciono molto le statistiche e già lavora con alcuni dei giocatori che potenzialmente faranno parte della mia squadra.

“Gli ho chiesto se mi avrebbe fatto l'onore di entrare a far parte della squadra ed è stato molto contento di farlo. Sono molto felice di averlo a bordo e non vedo l'ora di ricevere il suo contributo e di fare affidamento sulla sua esperienza. Con il suo essere italiano, sarà una settimana davvero speciale per lui.

“Prevedo Thomas ed Edoardo come il gruppo di lavoro a cui mi affiderò per il prossimo futuro. Ci saranno molte discussioni e input tra di noi. Sono felice di averli entrambi come parte del Team Europe”.

Molinari e suo fratello Francesco hanno seguito il connazionale Costantino Rocca nel folklore della Ryder Cup quando hanno rappresentato l'Europa nella Ryder Cup 2010 al Celtic Manor Resort in Galles.

I Molinari sono diventati i primi fratelli a competere contro gli Stati Uniti da quando Bernard e Geoffrey Hunt hanno giocato nella squadra di Gran Bretagna e Irlanda nel 1963, quando hanno giocato nella gara del 2010 al Celtic Manor Resort in Galles. Hanno pareggiato la loro partita “fourball” contro Stewart Cink e Matt Kuchar, mentre Edoardo ha contribuito un altro mezzo punto cruciale nella sua partita “single” contro Rickie Fowler. L'Europa ha vinto 14,5-13,5.

Oltre alle sue tre vittorie nel DP World Tour, Molinari è stato anche il Challenge Tour Number One nel 2009 ed è stato, per diversi anni, un membro rispettato del Tournament Committee del DP World Tour.

Prima di diventare professionista, Molinari ha vinto lo US Amateur Championship 2005 e, insieme a Francesco, ha vinto la Coppa del Mondo di golf per l'Italia nel 2009 a Mission Hills in Cina.

Sign Up for our Newsletter
Enter your email address to receive updates on changes in rankings and important announcements.
We appreciate your interest in and excitement for The Ryder Cup. We will be sharing important updates as they become available.
There has been an error in your submission. Please try again.