Sept. 21-26, 2021 Whistling Straits, Kohler, WI

Sergio Garcia e Jon Rahm consegnano all'Europa un altro punto conquistato nella sessione foursome del sabato: con una sensazionale rimonta, la coppia si è aggiudicata la vittoria su Brooks Koepka e Daniel Berger con il punteggio di 3 a 1.

I due campioni spagnoli erano risultati i migliori del Team Europa nei match foursome del venerdì; oggi invece, hanno dovuto faticare e non poco, avendo perso le prime tre buche nel match di apertura della giornata.

Ma Garcia, che con il successo di oggi ha conquistato la sua vittoria numero 24 nella Ryder Cup, superando il record stabilito da Sir Nick Faldo, ha sfoggiato una prestazione straordinaria consentendo al Team Europa di conquistare punti importanti.

Dopo un inizio difficile, la coppia spagnola ha preso in mano la partita, portandosi avanti di due buche alla 12 e alla 13 e, da lì in avanti, ad eccezione di un breve passaggio a vuoto accusato alla 14, con gli avversari che riducevano lo svantaggio a una buca, è sembrata in pieno controllo del match.

Garcia e Rahm hanno ottenuto la vittoria alla buca 16 e alla 17, regalando punti importanti al Team Europa.

Tuttavia, si è trattato dell'unico punto ottenuto in giornata dalla squadra europea: anche la sessione odierna ha sorriso ai padroni di casa, che hanno chiuso la giornata con un 3-1 sugli avversari, e adesso conducono per 9-3.

Lo slancio ha cambiato lato a Whistling Straits. La coppia Koepka-Berger è partita molto bene, mettendo subito in difficoltà gli spagnoli.

Gli americani hanno dapprima vinto le prime due buche con due birdies, per poi portarsi in vantaggio per 3-0, con la terza buca conquistata anche grazie al par messo a segno al terzo tiro.

Un chip di Rahm sul lato della quarta buca, con gli americani in difficoltà con il bunker, permetteva all'Europa di conquistare un punto; ma alla quinta buca, sempre lo spagnolo spediva in acqua la pallina per il secondo giorno consecutivo, regalando agli avversari tre buche di vantaggio.

Ma Rahm trovava il modo di riscattarsi subito, sfruttando al meglio il pitch straordinario messo a segno da Garcia, e mandando la pallina in buca da tre metri. Il Team Europa conquistava così la sesta buca.

Dopo il pareggio alla settima, Garcia si assicurava l'ottava buca con un tiro da quattro metri e con un chip al nono green riusciva incredibilmente a ristabilire la parità.

Successivamente Garcia metteva a segno un birdie alla 12 e portava l'Europa in testa per la prima volta nel corso della gara, e un par alla 13 si rivelava sufficiente a portare la squadra europea in testa di due.

Tuttavia il vantaggio si riduceva, con gli americani che conquistavano la buca 14.

Garcia approcciava la 16 lunga con un tocco delizioso che portava lo spagnolo a produrre un eagle vincente e ad assicurarsi la buca 17. Un altro punto importante per l'Europa.

Rahm ha affermato: "È una vittoria importante. Siamo passati subito in svantaggio di 3 buche ma la gara era ancora lunga, e se c'è un momento della partita in cui vuoi ritrovarti in svantaggio è proprio dopo le prime tre buche, perché poi ne hai ancora 15 davanti per risollevarti”, ha dichiarato Rahm.

"Non abbiamo mollato e all'inizio della sesta è come se ci fossimo svegliati, ed è lì che abbiamo iniziato a giocare bene.

Abbiamo commesso un paio di errori qua e là, c'era tanto vento e faceva piuttosto freddo, ma a parte questo credo che abbiamo giocato un'ottima gara. Siamo riusciti ad approfittare delle occasioni che abbiamo avuto e grazie anche a un po' di fortuna siamo riusciti a vincere".

Nel secondo match di giornata, Dustin Johnson e Collin Morikawa sono riusciti a imporsi su Paul Casey e Tyrrell Hatton, portando a casa la vittoria per 2 a 1.

Justin Thomas e Jordan Spieth hanno battuto Viktor Hovland e Bernd Wiesberger con 2 di scarto, mentre Xander Schauffele e Patrick Cantlay hanno avuto la meglio su Lee Westwood e Matthew Fitzpatrick per 2 a 1 nel match conclusivo.

Sign Up for our Newsletter
Enter your email address to receive updates on changes in rankings and important announcements.
We appreciate your interest in and excitement for The Ryder Cup. We will be sharing important updates as they become available.
There has been an error in your submission. Please try again.